News

06 Luglio 2021

DESIGN

COINVOLGERE CON IL PACKAGING INTERATTIVO

Emergere tra i molti brand in commercio è un’impresa sempre più complessa: il mercato propone una vasta scelta tra prodotti simili, e se farsi notare oggi risulta difficile, allora è necessario coinvolgere il proprio pubblico ancora prima che veda il prodotto. A questo proposito, tra i diversi trend degli ultimi anni riguardanti il packaging, ne evidenziamo uno particolarmente coinvolgente: si tratta del packaging interattivo, una forma di packaging che attraverso un’azione del cliente è in grado di trasformarsi, assumere una nuova funzione, intrattenere, divertire o sorprendere.

Al packaging interattivo appartengono due principali tipologie di confezioni: il packaging che richiede un’interazione fisica o mentale da parte dell’utente, e il packaging che fornisce informazioni riguardo il prodotto o il brand utilizzando specifiche tecnologie, sensori o etichette intelligenti. Oggi ci soffermeremo su alcuni casi, analizzandone le possibili funzioni e i numerosi vantaggi strategici.

Nella progettazione di un’esperienza di packaging interattivo, le possibilità sono infinite e affidate alla pura creatività: esse variano da un invito a una semplice azione, spesso con una intenzione volutamente ludica, a suggerimenti che facilitano l’uso del packaging o del prodotto, oppure all’indicazione di informazioni e approfondimenti.

Spesso un semplice redesign o un’idea creativa possono rivoluzionare e rendere unico un packaging ordinario, incontrando la necessità dei consumatori di essere coinvolti emotivamente nella propria decisione d’acquisto. Basti pensare a una confezione che sveli la quantità di prodotto che rimane da consumare, oppure originali istruzioni di apertura, o ancora piccoli rompicapi: sono solo alcune delle soluzioni che permettono di unire la bellezza di un packaging curato alla funzionalità di un progetto che cattura tutta l’attenzione del proprio cliente. La sollecitazione a compiere un’azione ben definita o ludica può essere la chiave del successo di un prodotto in un tempo in cui gli utenti sono sempre alla ricerca di stimoli nuovi e inaspettati.

Il packaging interattivo mira proprio a stimolare la curiosità del destinatario, e a stabilire con lui un rapporto concreto e attivo, un vero e proprio intrattenimento che dia origine a una connessione emotiva e che renda il prodotto e il brand a cui appartiene memorabili.

L’aspetto essenziale di questa interazione è il fatto che rende l’utente protagonista dell’esperienza di apertura o di utilizzo della confezione, ancor prima che del prodotto stesso. L’azione da compiere sul packaging è parte integrante dell’esperienza di acquisto, e diventa un tratto distintivo e differenziante rispetto ad altri prodotti simili.

Da sottolineare quanto il packaging interattivo possa fornire ottimi spunti in ambito di sostenibilità, suggerendo in maniera creativa le istruzioni di smaltimento, o fornendo indicazioni per trasformare l’imballaggio in un nuovo oggetto, conferendogli nuova vita e una maggiore permanenza, con risvolti notevolmente positivi sull’impatto ambientale e sulla circolarità dei materiali di cui ci ritroviamo in possesso. Ne è un esempio semplice ma efficace Hangerpack, il packaging da spedizione ideato dal designer Steve Haslip, che con poche, semplici mosse si trasforma in una utile gruccia appendiabiti.

Condividi su:

Torna alle news >

Altre news

INNOVAZIONE

29 Settembre 2021

I VALORI ESG COME INDICI DI REPUTAZIONE

L’attenzione verso temi come l’impatto ambientale, l’inclusione e le buone pratiche di governance di un’impresa ha portato a una profonda trasformazione del mercato: nascono i valori ESG.

SOSTENIBILITÀ

21 Settembre 2021

DECRETO END OF WASTE: IL CARTONE DA RIFIUTO A RISORSA

Il 24 agosto 2021 è entrato in vigore il decreto End Of Waste : un passo avanti importantissimo per l’industria cartaria, che mantiene la sua posizione di eccellenza nella transizione verso l’economia circolare. 

DESIGN

14 Settembre 2021

IL CARTONE INCONTRA IL DESIGN

Esploriamo le ragioni della crescente disponibilità di mobili e oggetti in cartone, incoraggiata dalla domanda di sostenibilità e innovazione del mercato. 

PRIVACY POLICY CREDITS
Cornelli Brand Packaging Experience Srl - p.i. 01745140192 - Rea CR-198181 - Cap. Soc. 150.000 euro i.v.
Cornelli Brand Packaging Experience Srl
p.i. 01745140192 - Rea CR-198181 - Cap. Soc. 150.000 euro i.v.
Cornelli Brand Packaging Experience Srl
p.i. 01745140192 - Rea CR-198181 - Cap. Soc. 150.000 euro i.v.