News

17 Febbraio 2021

INNOVAZIONE

STAMPANTE VERTICALE: LA STAMPA SI RIVOLUZIONA

Viviamo in un’era in cui il gap che separa ciò che immaginiamo da ciò che è possibile si assottiglia sempre più. Questa è la percezione che abbiamo quando scopriamo che è stata introdotta sul mercato una nuova tecnologia sorprendente, in grado di rivoluzionare un intero settore, come la stampante verticale. Oggi, differenziazione e qualità sono requisiti fondamentali per distinguersi da una concorrenza che satura il mercato ed è in continuo aumento. Se si hanno abbastanza coraggio, spirito imprenditoriale e capacità di investimento sono le tecnologie innovative quelle su cui investire.

Quello della stampa verticale è un concetto applicato recentemente, che apre un mondo di illimitate possibilità di personalizzazione degli ambienti in cui abitiamo, lavoriamo e passiamo il nostro tempo libero. Una tecnologia che colma un vuoto tecnologico e qualitativo di tutte le soluzioni al momento presenti nel settore della decorazione murale d’interni ed esterni (come ad esempio carta da parati, stencil e transfer, sticker e adesivi da muro). Inoltre, questa tecnologia non è nata per un uso limitato a questo settore, perché per le sue caratteristiche si propone a un ventaglio di destinatari davvero eterogenea che comprende designer, architetti e decoratori d’interni, agenzie pubblicitarie, artisti, musei… e qualsiasi azienda o ente che voglia offrire ai propri clienti un servizio su misura come mai prima d’ora.

Se siete incuriositi, sappiate che non rimarrete delusi. Le stampanti in grado di applicare questa nuova progettualità sono una sintesi di tecnologia all’avanguardia e semplicità, perché uniscono standard qualitativi altissimi a una maneggevolezza e mobilità davvero sorprendenti. Utilizzano testine di stampa a getto d’inchiostro atossico e inodore, e stampano senza difficoltà qualsiasi immagine o grafica si desideri su qualsiasi superficie verticale, sia essa in mattoni, legno, vetro, plastica o cemento. Il risultato sarà sempre in altissima risoluzione, con colori brillanti che si asciugano istantaneamente e hanno una durabilità garantita a 12 anni per gli interni e più di 5 per gli esterni.

Queste specifiche tecniche bastano per immaginarsi infinite possibilità di applicazione: essendo queste stampanti facilmente trasportabili, le si possono utilizzare per personalizzare sia l’interno che l’esterno di qualsiasi edificio. Potrebbero quindi essere applicate dalle aziende per costruire percorsi dedicati all’interno dei propri ambienti e murales informativi o decorativi in sale d’attesa e sale conferenze; oppure, allo stesso modo, si potranno stampare indicazioni e didascalie attrattive sui muri di musei, fiere ed esposizioni, ospedali e scuole. O ancora potranno essere utilizzate da locali, bar e negozi di ogni genere, sui banconi o sulle vetrine, per creare con il proprio logo un punto focale immediatamente riconoscibile, che contribuisca alla costruzione di una corporate identity efficace per rimanere impressi nella mente dei propri clienti.

Insomma, un’evoluzione tecnologica estremamente versatile, con cui si potrà dare un’impronta moderna ai propri spazi e avvicinare il proprio marchio o ente al pubblico a cui si riferisce. Un’occasione imperdibile per chiunque voglia muovere i primi passi nell’era in cui tutto ciò che immaginiamo è possibile.

Condividi su:

Torna alle news >

Altre news

DESIGN

14 Settembre 2021

IL CARTONE INCONTRA IL DESIGN

Esploriamo le ragioni della crescente disponibilità di mobili e oggetti in cartone, incoraggiata dalla domanda di sostenibilità e innovazione del mercato. 

INNOVAZIONE

07 Settembre 2021

DALLA PLASTICA ALLA CARTA: LE NUOVE BOTTIGLIE DELLA PAPER BOTTLE COMPANY

Le qualità sostenibili della carta conquistano anche il settore del beverage: la startup Paboco, in collaborazione con Coca Cola Company, brevetta una bottiglia prodotta con materiali a base cellulosica.

SOSTENIBILITÀ

31 Agosto 2021

STOP SINGLE USE PLASTIC: LA STRADA VERSO UN FUTURO SOSTENIBILE

L’articolo di oggi esplora l’impatto in Italia della direttiva Single Use Plastic, che prevede la rimozione dal mercato o la sensibile riduzione di molti prodotti monouso in plastica: una fase delicata che vedrà fortemente coinvolto anche il settore di carta e cartone. 

PRIVACY POLICY CREDITS
Cornelli Brand Packaging Experience Srl - p.i. 01745140192 - Rea CR-198181 - Cap. Soc. 150.000 euro i.v.
Cornelli Brand Packaging Experience Srl
p.i. 01745140192 - Rea CR-198181 - Cap. Soc. 150.000 euro i.v.
Cornelli Brand Packaging Experience Srl
p.i. 01745140192 - Rea CR-198181 - Cap. Soc. 150.000 euro i.v.